fbpx
Progettare un matrimonio

La progettazione


La fase di progettazione è indispensabile per un Wedding Designer. Un allestimento, infatti, nasce prima nella mente e poi nella realtà. Progettare un matrimonio nel migliore dei modi per me significa due cose fondamentali:

  • Possedere una grande capacità di ascolto e coinvolgimento
  • Possedere una comprovata metodologia progettuale

Parlare è un bisogno, ascoltare è un’arte
Johann Wolfgang von Goethe


Come si progetta un matrimonio nei suoi elementi estetici? È la domanda che molte coppie, prima di contattarmi, si pongono. Non è semplice, soprattutto perché questo processo include una forte componente emozionale e una altrettanto importante componente professionale. Bilanciare questi due elementi da soli, non è semplice. Anche per i futuri sposi che lavorano in questo settore. È anche per questo motivo che tra i miei clienti spesso ci sono creativi come artisti e architetti: sanno quanto è importante il designer e sono consapevoli che il fai da te non è la scelta giusta.

Il mio obiettivo in questa fase è mettere ordine nelle idee e nei desideri delle coppie per trovare la soluzione di stile giusta, affidandomi a un metodo che assicura la realizzazione di un progetto armonioso in ogni sua parte.

Palette e Pantone
Pantone Coated e Uncoated aperti
Pantone e bozzetti

Il metodo della Wedding Designer


È vero che la creatività non ha limiti, ma è altrettanto vero che un’idea creativa ha bisogno di un metodo per realizzarsi. Il mio metodo è una vera e propria esperienza che i futuri sposi e la Wedding Designer vivono insieme, dal primo incontro fino al giorno del Sì. È un percorso che avvicina al bello e consente di rendere indimenticabile la fase dei preparativi. La coppia è sempre protagonista, ma ha al proprio fianco un team di professionisti pronti ad aiutarla.
Il metodo La Sposa degli Alberi si suddivide in quattro fasi:

 Briefing con gli sposi

Da inguaribile romantica, sognatrice e creativa, adoro perdermi nei racconti delle coppie. Essi rappresentano il punto di partenza di qualsiasi mio progetto di stile e non c’è dettaglio che possa apparire irrilevante. È per questo motivo che i primi incontri, in presenza o in video-call, sono fondamentali. In questa fase sono molto silenziosa e concentrata: mi serve per immergermi nelle emozioni che i futuri sposi hanno vissuto durante la loro storia e che si apprestano a vivere durante il matrimonio. Ascolto, mi appassiono, elaboro, condivido. Il tutto con l’obiettivo di creare.

 Creazione della moodboard o tavola di stile

Lavorare con un metodo progettuale significa mettere in ordine, distinguere, circoscrivere, classificare e organizzare in maniera logica tutte le informazioni che acquisisco nella fase di briefing, usando la mia esperienza e creatività per comprendere come ottenere il miglior risultato possibile per gli sposi. Il mio strumento più prezioso, in tal senso, è la moodboard o tavola di stile. Essa permette di descrivere visivamente ogni componente dell’evento (dalla wedding stationery all’allestimento della location) attraverso una raccolta di immagini di ispirazione; l’armocromia e le prove colore; i bozzetti; i materiali campione. È completa ed esaustiva, poiché creata in collaborazione con la coppia e coi fornitori scelti.

 Operatività progettuale

Dopo aver definito il progetto di design di matrimonio, mi metto all’opera per ricercare e scegliere le migliori forniture ai fini della realizzazione. Un’idea infatti non può diventare realtà senza i diversi elementi che compongono il risultato finale. L’esperienza dei professionisti del settore a cui mi affido, in questo senso, è una vera e propria garanzia per gli sposi, che nel caso del fai da te invece spesso si affidano esclusivamente alle recensioni o al passaparola per fare delle valutazioni.

 Allestimento finale

L’allestimento finale è la parte più evidente e concreta del mio lavoro, per cui molti potrebbero pensare che sia anche la più importante. È vero, da un lato. È altrettanto vero, dall’altro, che un buon risultato non può essere realizzato senza un progetto. In questa fase, ad ogni modo, gli sposi non dovranno preoccuparsi di nulla. Io mi occuperò di coordinare i fornitori nelle diverse operazioni, cosicché la coppia abbia di fronte a sé tutto ciò che ha sempre sognato e non debba fare altro che godersi il momento.


Scopri alcuni esempi di progetti di design di matrimonio che ho realizzato per i miei sposi

Chat on WhatsApp

Contattami per disegnare insieme il tuo matrimonio!

Inserisci il tuo nome e cognome
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Inserisci il tuo numero di telefono
Inserisci il testo del messaggio
  • Conferma di aver letto e accettato l'informativa per il trattamento dei dati personali

Segui @lasposadeglialberi su Instagram