fbpx
L'intervista a Marco Valerio e Cristina sulla Wedding Designer La Sposa degli Alberi

"Allestimento di matrimonio, un viaggio nelle idee con la Wedding Designer"

Marco Valerio e Cristina non conoscevano la figura del Wedding Designer, ma avevano intuito di avere bisogno di qualcuno che si occupasse dell’estetica del loro matrimonio. Il nostro primo incontro è stato un viaggio nelle idee. I futuri sposi hanno capito immediatamente che sarei riuscita a realizzare ogni loro desiderio. E così è stato. Il giorno del Sì, sono rimasti a bocca aperta. È per questo motivo che ho deciso di raccontare la loro storia attraverso le loro parole.

Marco Valerio e Cristina durante il loro matrimonio al Parco dei Cimini

Marco Valerio e Cristina: l’incontro con la Wedding Designer tramite la location

Il matrimonio di Cristina e Marco Valerio si è celebrato al Parco dei Cimini, una location di Viterbo con cui ho collaborato spesso, soprattutto per il meraviglioso bosco che la avvolge. È proprio attraverso i miei precedenti lavori nella struttura che gli sposi hanno scoperto come avrei potuto allestirla per il loro evento.

"Lo staff di Parco dei Cimini ci ha suggerito di metterci in contatto con Mary per potere soddisfare al meglio le nostre esigenze. Noi non avevamo idea di quale ruolo potesse svolgere in qualità di Wedding Designer. È stato interessante e travolgente scoprirlo insieme a lei. Durante il primo incontro, ci ha spiegato subito quali sono i suoi compiti e quali no", racconta la coppia.

L’errore che molto spesso viene commesso, infatti, è quello di scambiarmi per una Wedding Planner. La mia figura è molto diversa, dato che mi occupo esclusivamente degli aspetti estetici delle nozze. In primis, l’allestimento. Ma anche di tanti altri elementi, dalla wedding stationery al light design.

Affinità e sinergia: il rapporto tra sposi e Wedding Designer

Le prime chiacchierate con Marco Valerio e Cristina sono state fondamentali per comprendere ciò di cui avevano bisogno e ciò che potevo fare per loro. "In poco tempo, ma in punta di piedi, siamo entrati nel suo mondo e nel suo cuore, come lei è entrata nelle nostre vite. Senza invadenza", ricordano gli sposi.

I dubbi che la coppia aveva erano tanti, non avendo mai sentito parlare del ruolo del Wedding Designer. "Mary ha risposto con pazienza a tutte le nostre domande, spiegandoci ogni aspetto nei dettagli. Ci ha fatto scoprire molte cose che non sapevamo". Poi, è arrivato il momento di iniziare a mettersi all’opera.

La fase del briefing è stata fondamentale per capire quale allestimento di matrimonio volevano i protagonisti dell’evento per Parco dei Cimini. "Il progetto è stato costruito a piccoli passi, insieme. Mary è stata brava ad ascoltarci, a dirci il suo punto di vista, a consigliarci e ad accompagnarci in tutto quello che è stato il viaggio verso il nostro giorno".

Amo essere una presenza discreta ma d’aiuto. "Averla accanto ci ha permesso di valutare opzioni a cui non avremmo mai pensato. Ha raccolto le nostre idee confuse tramite una full immersion, rendendole concrete. In più le ha arricchite con la sua creatività, facendole diventare ancora più speciali e uniche".

Gli elementi dell’allestimento di matrimonio originali sono stati numerosi, insieme a tanti piccoli dettagli che hanno fatto la differenza. Ad esempio, i certificati da donare ai testimoni come ricordo. Anche il lancio del bouquet gitano è stato un momento divertente e decisamente poco convenzionale che ha stupito i presenti.

L’allestimento di matrimonio a Parco dei Cimini

Il viaggio insieme a Cristina e Marco Valerio si è concluso con la realizzazione dell’allestimento di matrimonio al Parco dei Cimini. "Mary con il suo progetto ha reso l’ambiente romantico e l’atmosfera sognante. È stato sorprendente vedere diventato realtà ciò che a lungo avevamo immaginato", racconta ancora la coppia.

È stato emozionante anche per me vedere i miei sposi dirsi Sì, lo voglio nella magica cornice del bosco della location e poco dopo festeggiare il loro amore insieme ai propri cari. Il tutto in un allestimento naturale, in pieno stile La Sposa degli Alberi. A distanza di qualche mese, nel mio cuore e nel loro resta un ricordo speciale.

"Il periodo dei preparativi del matrimonio è stato all’insegna del divertimento. Insieme alla nostra Wedding Designer abbiamo lavorato sulle idee, le abbiamo viste prendere forma attraverso il progetto e infine realizzate nella realtà. Mary è stata un importante punto di riferimento. L’esperienza al suo fianco ci ha arricchiti soprattutto dal punto di vista umano".

Perché scegliere La Sposa degli Alberi?

Marco Valerio e Cristina, se potessero ricominciare da zero, per fortuna, non avrebbero dubbi a scegliermi ancora una volta come Wedding Designer. "Quello che auguriamo a qualsiasi coppia che abbia tra le sue priorità l’allestimento di matrimonio è di essere presa per mano e accompagnata nel viaggio da Mary, nello stesso modo incredibile con cui l’ha fatto con noi!".

Se anche tu vuoi vivere questa magica esperienza, non esitare a contattarmi. Hai ancora dei dubbi? Sfoglia la moodboard che ho realizzato per questo evento e scopri il meraviglioso allestimento di matrimonio che ho realizzato.

Chat on WhatsApp

Contattami per disegnare insieme il tuo matrimonio!

Inserisci il tuo nome e cognome
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Inserisci il tuo numero di telefono
Inserisci il testo del messaggio
  • Conferma di aver letto e accettato l'informativa per il trattamento dei dati personali

Segui @lasposadeglialberi su Instagram